Not logged in : Login
(Sponging disallowed)

About: Alparslan Trke?     Goto   Sponge   NotDistinct   Permalink

An Entity of Type : yago:WikicatTurkishNationalists, within Data Space : linkeddata.uriburner.com associated with source document(s)
QRcode icon
http://linkeddata.uriburner.com/describe/?url=http%3A%2F%2Fdbpedia.org%2Fresource%2FAlparslan_Türke%C5%9F

Alparslan Türkeş (25 November 1917 – 4 April 1997) was a Turkish politician who was the founder and president of the Nationalist Movement Party. He represented the far right of the Turkish political spectrum, and was court-martialed on charges of "fascist and racist activities" in 1945, with the charges being dismissed in 1947. He was and still is called Başbuğ ("Leader") by his devotees.

AttributesValues
Type
same as
military rank
(political) office
  • Deputy Prime Minister of Turkey
  • Leader of the Nationalist Movement Party
  • Memberof theGrand National Assembly
party
prime minister
region
term period
hypernym
has abstract
  • Alparslan Türkeş (Nicósia, 25 de novembro de 1917 — Ancara, 4 de abril de 1997) foi um político turco de extrema-direita que foi o fundador e o presidente do Partido da Ação Nacionalista. Ele representou a extrema-direita turca no espectro político e foi julgado por um conselho de guerra baixo as acusações de "atividades fascistas e racistas" em 1945, sendo-lhe retirados os cargos em 1947. Ele ainda é chamado Başbuğ ("Líder") pelos seus seguidores.
  • Fu persona influente nella politica turca, sia come militare, sia più tardi come politico. Il suo fu un "nome di combattimento", diventato nome ufficiale dopo il 1934. Il suo nome originario è argomento di discussione. Numerosi turchi, basandosi sulla Büyük Larousse Sözlük ve Ansiklopedisi, affermano che fosse nato come "Hüseyin Feyzullah" ma i suoi seguaci replicano con fermezza sostenendo che invece fosse "Ali Arslan". I suoi amici più intimi e le sue più vecchie conoscenze lo chiamavano Albay (Colonnello). Acquisì notorietà pubblica in quanto portavoce del colpo di Stato del 27 maggio 1960 che portò alla caduta del governo di Adnan Menderes, che fu più tardi giustiziato dopo un processo imbastito dopo il colpo di Stato del 1960. Tuttavia il colonnello Türkeş fu allontanato con un colpo di mano della giunta militare che aveva guidato il colpo di Stato. In seguito egli raggiunse le file del Cumhuriyetçi Köylü Millet Partisi (CKMP, Partito Repubblicano nazionale dei Contadini) e fu eletto suo Presidente. Nel 1969 il CKMP fu chiamato Milliyetçi Hareket Partisi, abbreviato in MHP. Grazie al MHP, Türkeş espresse le opinioni destrorse dei suoi predecessori, come Nihal Atsız, che è noto per le sue idee esplicitamente razziste e lo trasformò in una potente forza politica. Nel 1965, Türkeş pubblicò un opuscolo politico intitolato "Dokuz Işık Doktrini" (La dottrina delle Nove Luci). Questo testo elencava nove principi basilari che dovevano formare la base dell'ideologia nazionalista. Essi erano: nazionalismo, idealismo, moralità, socialità, scientismo, indipendentismo, ruralismo, progressivismo e populismo, e infine industrialismo e tecnologismo. Türkeş servì come vice-Primo Ministro nei governi di destra del Milliyetçi Cephe (Fronte Nazionalista). Nel 1992, Alparslan Türkeş giunse a Baku per sostenere Abülfaz Elçibay, che si proponeva apertamente come simpatizzante del gruppo nazionalista, durante le elezioni presidenziali. Una volta eletto come Presidente dell'Azerbaigian, Elçibay scelse come ministro dell'Interno İsgandar Hamidov, un membro dei Lupi Grigi che agivano per creare una Grande Turchia che avrebbe dovuto includere nelle loro intenzioni l'Iraq settentrionale ed estendersi fino alla Siberia, all'India e alla Cina. Hamidov si dimise nell'aprile del 1993 dopo aver minacciato l'Armenia di attacco nucleare. Türkeş è considerato fascista e razzista dagli uomini di sinistra, a causa della sua lotta attiva contro la sinistra politica e delle sue concezioni riguardanti la superiorità della "razza" turca. È stato considerato altresì l'anima principale delle organizzazioni paramilitari anti-comuniste, note come 'Ülkü Ocakları', ed è stato esplicitamente accusato di coinvolgimento nell'assassinio di numerosi sindacalisti, attivisti di sinistra e studenti, specie nel corso della seconda metà degli anni settanta. I suoi seguaci lo considerano una delle icone del movimento nazionalista turco.
  • 阿尔帕尔斯兰·蒂尔凯什(土耳其语:Alparslan Türkeş;1917年11月25日-1997年4月5日),土耳其極右派政治家和民族主義行動黨前總裁。他在1945年被軍事法庭指控從事法西斯和種族主義的活動,他被他的信徒稱為巴什布(土耳其语:Başbuğ;領導者)。 根據亞美尼亞人記者赫蘭特·丁克的意見,圖爾克斯是錫瓦斯亞美尼亞人後裔,他也是一個孤兒,後在塞浦路斯接受伊斯蘭教。 1960年土耳其軍人發動政變後,他成為軍人政府代言人,但是圖爾克斯上校在軍政府中的內部政變中被逐出,並在後來加入了共和村民民族黨並當選為委員會主席。在1969年改組為民族主義行動黨,並擔任副總裁。 圖爾克斯作為極右派,他在1965年發布了政治小冊子名為“Dokuz ISIK Doktrini”(九燈光主義),列出民族主義思想基礎上九個基本原則。這是民族主義,理想主義,道德主義、社会性主义、科學主義、獨立主義、農本主義、進步主義、民粹主義、工業化和技術主義。 他也是土耳其反共主義的排頭兵,他的追隨者認為他是土耳其民族主義運動的主要標誌之一。
  • Alparslan Türkeş (25 November 1917 – 4 April 1997) was a Turkish politician who was the founder and president of the Nationalist Movement Party. He represented the far right of the Turkish political spectrum, and was court-martialed on charges of "fascist and racist activities" in 1945, with the charges being dismissed in 1947. He was and still is called Başbuğ ("Leader") by his devotees.
Faceted Search & Find service v1.17_git51 as of Jun 26 2020


Alternative Linked Data Documents: PivotViewer | ODE     Content Formats:       RDF       ODATA       Microdata      About   
This material is Open Knowledge   W3C Semantic Web Technology [RDF Data] Valid XHTML + RDFa
OpenLink Virtuoso version 08.03.3319 as of Oct 20 2020, on Linux (x86_64-generic-linux-glibc25), Single-Server Edition (378 GB total memory)
Data on this page belongs to its respective rights holders.
Virtuoso Faceted Browser Copyright © 2009-2020 OpenLink Software